Grotta Gigante

Grotta Gigante

La cavità turistica più grande del mondo inserita nel Guinness dei Primati dal 1995.

Scoperta nel 1840, ai primordi delle esplorazioni per la ricerca delle acque sotterranee, fu rilevata dagli speleologi nel 1890 e attrezzata per le visite al pubblico già nel 1908. E’ costituita da una immensa caverna in cui confluiscono alcune ampie gallerie: è quanto resta di una antichissima rete fluviale abbandonata dalle acque alcuni milioni di anni fa. Crolli e riempimenti avvenuti nelle epoche successive hanno profondamente modificato l’aspetto originario. Un agevole percorso turistico, con una speciale illuminazione artificiale, porta in evidenza la grandiosità, la ricchezza e la variabilità delle forme di questo particolare ambiente ipogeo.

Carso autoctono

Da Borgo Grotta Gigante ci si sposta a Sagrado per visitare l’azienda agricola MILIC, dove bovini, maiali e altri animali vengono nutriti con prodotti naturali. Degustazione dei vini autoctoni e unici, accompagnati da insaccati nati da antiche ricette. Da Sagrado si prosegue per Repen con la visita alla “casa carsica” di antica costruzione e dove a fine agosto vengono celebrate le “nozze carsiche”.

  • Partenza da P.zza Oberdan alle 09.00 con il tram, arrivo a Opicina e trasferimento alla Grotta Gigante
  • Visita dell’azienda agricola, degustazione vini ed affettati
  • Ritorno a Trieste alle ore 17.00

Prezzo 60,00 Euro a persona

Include: biglietto Tram, entrata alla Grotta, degustazione vini ed insaccati, trasferimento da/a Trieste.

Il tour parte con minimo 4 persone.